PT Travel Guides


#IOMIMERAVIGLIO - Alla scoperta delle meraviglie di Toscana e Umbria

E' tempo di weekend in campagna, di matrimoni e di scoprire posti nuovi, nascosti nel verde, che nel periodo di inizio estate si colorano di molteplici fiori diversi e lasciano lo stupore negli occhi! Scopriamo insieme due angoli incantati di Toscana e Umbria!


Share this post on social media!

E' tempo di weekend in campagna, di matrimoni e di scoprire posti nuovi, nascosti nel verde, che nel periodo di inizio estate si colorano di molteplici fiori diversi e lasciano lo stupore negli occhi!




E' tempo di scoprire insieme due posti, non vicinissimi geograficamente, ma accomunati dalla capacità di meravigliare chi li vive.


Il primo è Castelvecchi di Siena, un borgo di pietra viva immerso nel nulla, quasi neppure indicato dalle mappe di Google, spesso mèta di weekend isolati o di feste ed eventi privati. E' infatti l'occasione di una reunion di amici e familiari da tutto il mondo, quelli del matrimonio di due cittadini del mondo, che ci porta in questo meraviglioso posto.










L'agriturismo di Castelvecchi si erge tra colline dolci di vigneti ed è possibile per questo fare degustazioni di Chianti a km 0. La piscina del borgo è un'altra attrattiva peculiare, specialmente nei giorni caldi d'estate poiché anch'essa è circondata dal verde in un angolo silenzioso del giardino, che invece pullula di cicale che cantano durante tutto il giorno.









Non troppo lontano da Castelvecchi si erge San Gimignano, che per chi non ci è mai stato, rappresenta un altro borgo che lascia a bocca aperta per le sue molteplici torri e piazze a mattoncini.



Il viaggio dalla Toscana verso l'Umbria e Le Marche non è dei più semplici, ma noi scegliamo di passare dagli Appennini tagliando verso l'interno, per goderci il panorama delle colline e delle Montagne del centro Italia. Ad accompagnarci in questo viaggio, non mancano le nuove limited edition delle Bibite Sanpellegrino. Io sorseggio una fresco Chinò.





L'obiettivo è arrivare in tempo prima del tramonto a Castelluccio di Norcia. La prima settimana di Luglio c'è l'infiorata e il paesaggio è imperdibile. La valle è gigante, sterminata, e i prati non finiscono mai. Il verde è di mille sfumature e nel cuore della valle si colora a strati di viola delle violette e dal rosso dei papaveri, intervallati dal giallo delle margherite.





E' inquietante lo spettacolo del paese di Castelluccio che si erge quasi come a controllare la valle alle sue spalle, ma è devastato dal terremoto del 2017 di Amatrice e Arquata. La tragedia da un lato, e la rinascita della vita coloratissima dall'altro che si fondono in un'unica foto.








Vicino a Castelluccio c'è Norcia, paese spettacolare pieno di storia, anch'esso purtroppo colpito più volte dal terremoto, che speriamo risorga come ha sempre fatto in passato, di nuovo, presto.







Questo weekend è stato pieno di meraviglia, di conoscenze meravigliose e di ricordi che porteremo con noi nel cuore, per questo motivo abbiamo voluto siglarlo con un hashtag #IoMiMeraviglioche vogliamo invitarvi ad usare sui social per immortalare i vostri momenti più meravigliosi dell'estate 2018. Quei momenti inaspettati, quelle piccole gioie che spesso passano veloci e non riusciamo a fissare nella nostra mente, sempre troppo presa dagli impegni e dalle preoccupazioni di tutti i giorni.



E visto che ci siete, perché non partecipare al concorso lanciato dalle #bibitesanpellegrino che vi permette di vincere tanti premi, continuando a meravigliarvi?



Tutte le regole del concorso potete trovarle a questo link: https://bibite.sanpellegrino.it/io-mi-meraviglio/contest-2018






Share this post on social media!


Find your flight or train to this location using Wanderio!

RELATED POSTS

buzzoole code