PT Escapes & Tips


CAPRI SPECIAL WEEKEND: A BLUE GETAWAY OF RELAX AND SEA

Thanks to the contest "The power of V" in collaboration with Lactacyd, the Pinktrotters have had a chance to win a special getaway for two nights in the lovely Canasta Hotel, enjoy the thrill of a private boat tour, exclusive video shooting, and discover this fabulous island!


Share this post on social media!


- ENGLISH VERSION AT THE BOTTOM -


Un escape blu cobalto nella perla del Mediterraneo...


Grazie al concorso "The power of V" in collaborazione con Lactacyd, le Pinktrotters hanno avuto la possibilità di vincere uno speciale getaway di due notti nel bellissimo Canasta Hotel nel centro di Capri, assaporare l'ebbrezza di un boat tour privato e scoprire la favolosa isola grazie alla guida di Bespoke Capri.
Le vincitrici sono sbarcate sull'isola azzurra godendo appieno di ogni aspetto, complice un soleggiato week-end di ottobre. A rendere ancora più unica quest'avventura, un servizio esclusivo di video e foto shooting ha collezionato i migliori momenti e li ha incastonati poi come un prezioso gioiello nel bellissimo video che potete guardare qui sotto!



Rachele, una delle fortunate, ci ha lasciato la sua splendida testimonianza. Eccola:

Capri è da sempre un luogo magico, una perla antica in un mare blu cobalto, buen retiro di creativi ed intellettuali provenienti da ogni dove, tappa immancabile nel Grand Tour di scrittori ed artisti di fama internazionale che nell'800 popolavano l'isola di Tiberio in cerca di ispirazione, palcoscenico sempre alla moda di personaggi e celebrities dagli anni d'oro della dolce vita ad oggi.







Beh, che dire, il primo impatto con questa meraviglia è stato come da copione: scese dall'aliscafo, appena due minuti di funicolare ed eccola, Lei, venticinque metri per ventotto, quattro caffè, quattro boutique, due gioiellerie, un tabaccaio, un giornalaio, l'ingresso del Municipio e una scalinata che sembra quasi una tribuna per gli spettatori. Insomma, a chiazza, unica.







Fantastico viverla all'ora dell'aperitivo, nel momento della giornata in cui brulica di abituè e turisti mordi e fuggi, residenti e affezionati villeggianti, come abbiamo fatto anche noi, che non abbiamo resistito al richiamo di un buon cocktail comodamente sedute al tavolino di uno dei rinomati caffè, prima di raggiungere il favoloso Canasta Hotel, che Bespoke Capri aveva riservato per noi.







Giusto pochi passi ed eccoci lì. Niente di più adeguato all'atmosfera magica di Capri: più che un albergo, una boutique maison intima ed elegante, come leitmotiv un mosaico di maioliche dei colori del mediterraneo, strategicamente posizionata tra la piazzetta e le terrazze sui faraglioni dei giardini di Augusto, a due passi dalla famosa via Camerelle e dalle sue sfavillanti vetrine, con una piscina vista mare e un patio dove poter gustare in mezzo a piante di limoni una golosissima colazione.



In tutta sincerità, la tentazione di rilassarci in un ambiente così accogliente è stata tanta ma le Pinktrotters si sa, sono sempre in movimento… appena il tempo di una doccia e via, pronte per la cena presso uno dei migliori ristoranti dell'isola, D'Amore, dal nome della famiglia che lo ha pensato e creato e che tutt'oggi lo gestisce con sapiente maestria e con quel senso dell'accoglienza che durante il nostro soggiorno abbiamo trovato ovunque e qui in particolare. Un ringraziamento speciale va al fondatore, il Sig. Ernesto D'Amore, che ha accolto le Pinktrotters con un'attenzione davvero su misura, intrattenendosi spesso con noi, seppur con estrema discrezione, e facendoci assaporare deliziosi piatti della cucina caprese e partenopea, appena rivisitati da un tocco di nouvelle cousine, in un vero e proprio viaggio attraverso il gusto e i sapori mediterranei.






Non ci saremmo mai alzate di lì, lo ammettiamo, se non fosse stato per il programma del giorno seguente preparato per noi da Bespoke Capri e il desiderio di alzarci presto per goderci l'isola ancora sonnacchiosa durante le prime ore della giornata. E così è stato! Una ricca colazione a casa… ops, al Canasta Hotel e via, a spasso per le viuzze dell'isola, immortalando attimi e bellezze da condividere con le Pinktrotters di tutto il mondo, per poi dirigerci verso il porto di Marina Grande dove ad attenderci abbiamo trovato, oltre al nostro angelo custode Maria di Bespoke Capri, una barca tutta per noi, per un giro dell'isola da togliere il fiato.











Ed eccola la perla antica, davvero in tutto il suo splendore vista dal mare: siamo passate proprio sotto Villa Jovis, dimora dell'imperatore romano Tiberio Giulio Cesare Augusto, per poi giungere lì, proprio davanti a loro, imponenti e maestosi, i Faraglioni…. Non ci siamo fatte mancare neppure il passaggio sotto l'arco e poi via, verso il porto per un pranzo decisamente vista mare presso Lo Smeraldo, fantastico beach restaurant con una terrazza sull'azzurro.







Che dire, anche in questo caso il nostro palato (e la nostra vista direi!) è stato più che appagato, al punto tale da dover smaltire le delizie che ci hanno fatto gustare con una lunga passeggiata da Anacapri, dove siamo arrivate a bordo di uno dei simpatici taxi decapotè che percorrono l'isola su e giù, a Capri, alla nostra amata residenza Canasta che, alla fine di questo fantastico e ricco week end, ci siamo volute finalmente gustare, a bordo piscina, all'ora del tramonto, con un cielo dalle mille sfumature del ROSA a darci il suo saluto.



Tra le altre cose da citare senza dubbio i deliziosi pasti, che suggeriamo a tutte voi di provare se andate a Capri, presso i ristoranti Fontelina, Il Riccio e Da Paolino, veri must quando si visita l'isola! Noi non ci siamo fatte mancare nemmeno una spensieratissima serata da Anima e Core, dove abbiamo ballato, cantato e smaltito almeno in parte i peccati di gola a cui non potevamo rinunciare.
Per concludere, quest'isola ci ha letteralmente stregate... Del resto, se nell'Odissea di Omero Capri indossava le vesti della Sirena incantatrice dal meraviglioso ed arcano canto, un motivo ci sarà. Noi Pinktrotters ne siamo state letteralmente rapite e non possiamo che augurarci di avervi fatto vivere con il nostro racconto almeno un po' di questa magia!

Alla prossima girls!

Rachele Conti



Grazie!





A blue escape in the Mediterranean Sea...


Thanks to the contest "The power of V" in collaboration with Lactacyd, the Pinktrotters have had a chance to win a special getaway for two nights in the lovely Canasta Hotel in the center of Capri, enjoy the thrill of a private boat tour and discover the fabulous island thanks to the guide of Bespoke Capri.
The winners have landed on the blue island fully enjoying every aspect, also thanks to a sunny weekend of October. To make the adventure even more unique, an exclusive video and photo shooting has collected the best moments and then set them like a precious jewel in the beautiful video you can watch below
!


Rachele, one of the lucky Pinktrotters, left us a beautiful review. Here it is:

Capri has always been a magical place, a pearl in an antique cobalt blue sea, retreat of creatives and intellectuals coming from everywhere, an inevitable stop on the Grand Tour for writers and artists who in the nineteenth century populated the island of Tiberius looking for inspiration, a fashionable stage full of characters and celebrities from the golden years of the Dolce Vita until today.
The first impact with this wonder was as expected: descended from the hydrofoil, just two minutes by funicular and there it was, four cafès, four boutiques, two jewelers, a tobacconist, a newsagent, the entrance of the town hall and a staircase that seems almost a tribune for spectators. In short, unique.
Fantastic living it during the cocktail hour, the time of day when is most populated by trippers, residents and loyal vacationers. We could not resist the lure of a good cocktail, comfortably seated at a table in one of the famous coffee, before reaching the fabulous Hotel Canasta, that Bespoke Capri had reserved for us.
Nothing appropriates more the magical atmosphere of Capri than a hotel, an intimate and elegant boutique maison, where like a leitmotif, tiles of colorful mosaic are strategically positioned to create a unique athmosphere. The hotel was two steps from the famous via Camerelle and its glittering shop windows, with a sea-view pool and a patio where you can enjoy in the midst of lemon trees a luscious breakfast.
In all honesty, the temptation to relax in a such welcoming environment was big, but Pinktrotters you know, are always on the move... So, just enough time to have a shower and we were ready for the dinner at one of the island's best restaurants, D'Amore, named after the family that has conceived and created it and which still runs it with great skill and a great sense of welcome that during our stay we found everywhere (but here in particular). A special thanks to the founder, Mr Ernesto D'Amore, who welcomed us with attention, often entertaining us, but with extreme discretion, and making us enjoy the delicious cuisine of Capri and Naples, just revisited with a touch of nouvelle cuisine, in a real journey through the taste of Mediterranean flavors.
We would never have get up from there, we admit it, if it was not for the program of the next day prepared for us by Bespoke Capri, together with the desire to get up early to enjoy the still sleepy island during the early hours of the day. And so it was!
A hearty breakfast at home ... oops, at Canasta Hotel and we left for a walk through the narrow streets of the island, capturing moments and the beauty to share with other Pinktrotters around the world. Then we arrived at the port of Marina Grande, where in addition to our guardian angel Maria of Bespoke Capri, a boat was waiting for us ready for a breathtaking tour of the island.

We enjoyed Capri in all its splendor seen from the sea: we passed just below Villa Jovis, the home of the Roman emperor Tiberius Julius Caesar Augustus, but before arriving there, right in front of them, imposing and majestic, we went to the 'faraglioni' ... We obviously didn't miss the passage under the arch and then we reached the sea view of Lo Smeraldo, fantastic beach restaurant with a lovely terrace.
Our taste buds (and our eyes I would say!) were more than satisfied! We took a nice décapoté taxi that brought us againg to Capri, to our beloved residence Canasta that, at the end of this fantastic and rich weekend, we wanted finally enjoy sitting by the pool at sunset, where we've been greeted by a sky of a thousand shades of PINK.
Among other things to mention undoubtedly the delicious meals (we suggest to all of you to try if you go to Capri!) at restaurants Fontelina, Il Riccio and Da Paolino, real must when visiting the island! We have not made even miss a carefree evening at Anima e Core, where we danced, sang and burned at least in part the delights to which we could not give up during our stay.
To end up, we have literally been kidnapped by this island and we can only hope to have made you live with our story at least a little of this magic!

Rachele Conti



Thank you!


Share this post on social media!


Find your flight or train to this location using Wanderio!

RELATED POSTS

buzzoole code