PT Escapes & Tips


ALTAROMA 2016: OUR MUST-HAVES FOR THE PERFECT SUITCASE!

Among all the proposals that We have seen in this AltaRoma 2016 edition, what would we put in our ideal suitcase to Paris, Milan and New York?


Share this post on social media!


- ENGLISH VERSION AT THE BOTTOM -


Chiunque sia una vera Glam Chic Traveller e dunque, ogni Pinktrotters, sa perfettamente che viaggiare intorno al mondo ha tempi e spazi ristretti, ma allo stesso tempo necessita di un continuo cambiamento di stile a seconda del luogo che si sta visitando.


Da buona osservatrice (e senza dubbio da vera Pinktrotters) quest'anno ho deciso di guardare alle sfilate con un occhio diverso. Tra eventi, presentazioni e nuovi brand, mi sono chiesta: "Di tutte le proposte che vedo in questa edizione di AltaRoma 2016, cosa potrei mettere nella mia valigia ideale?"

Ecco cosa ne è venuto fuori:


Un Cocktail a Parigi




GRETA BOLDINI - Leggero, ipertrendy, impalpabile e soprattutto perfetto da mettere in valigia. Un abito da cocktail raffinato in preziosa seta, per essere charmant abbastanza da conquistare la città dell'amore.

...da mettere in valigia con

GIANCARLO PETRIGLIA – Le sue borse sono un mix and match di idee, colori e materiali ma restano solide e decisamente strutturate nelle loro forme rigide. Sono l'ideale punto d'incontro tra la maxi bag da giorno e la clutch da sera, poiché riescono a coniugare lo "spazio" (dimensione irrinunciabile per noi donne) alla forma decisamente glam.

DANIELE AMATO – La creatività di un talento giovanissimo, legata a una profonda tradizione artigianale: il risultato sono scarpe meravigliose e adatte più svariate occasioni d'uso. Dai maxi-boots alle decolleté, la sua collezione FW 2016/17 si ispira ad una moderna guerriera metropolitana e racconta una femminilità forte e decisa.


Working day a Milano




LUCA SCIASCIA - Lungo, caldo, avvolgente e ultrafemminile.
Lo sapete tutte che il maxi coat protegge alla perfezione ma spesso rischia di rendere grigio anche il più brillante dei look: interpretandolo in un colore pastello, Luca Sciascia riesce a renderlo cool e sbarazzino.

...da mettere in valigia con

CATHERINE DE MEDICI 1533 – Le sue scarpe sono un sogno. Con una chiara ispirazione vintage e un nome preso in prestito dall'alta e antica società (Catherine de' Medici era stata la prima donna a presentarsi a un ricevimento con i tacchi alti, nel 1533) le sue creazioni sono un inno alla femminilità, senza età e senza tempo.

AVANBLANC – Con la sua iconica Chère Dame, a poco più di un anno dalla sua nascita, il Brand Avanblanc, nato dalla creatività di una giovane designer italiana di nome Francesca Calistri, offre già una concretezza e una struttura degne di guadagnare un posto tra i migliori marchi di accessori emergenti. Le sue forme sono ispirate alla geometria e il suo merito è quello di legare sapientemente arte e stile.


Red Carpet a New York




GIUSEPPE DI MORABITO – Se pensate allo stile Pinktrotters, nessun Brand emergente sul panorama del fashion system può probabilmente interpretarlo meglio: sofisticato, elegante, iper femminile ma al tempo stesso contemporaneo, deciso, senza timori e con tanto stile. Irrinunciabile! E con questo abito da red carpet in rosa bon ton, ci ha definitivamente conquistate!

...da mettere in valigia con

BENEDETTA BRUZZICHES – Mettere un concentrato d'amore in una borsa? Benedetta Bruzziches può farlo, sempre con leggerezza e ironia. Un concentrato di emozioni in un formato micro: bellissime, luccicanti, divertenti, le sue clutch sono in grado di far brillare anche il più serio degli abiti da sera e di dare un tocco di brio in tipico stile "italiano".

GIANNICO – Ormai un must per le fashioniste di tutto il mondo (le ha indossate anche Lady Gaga in diverse uscite pubbliche), le sue creazioni sono divertenti e dissacranti. Non è un caso se il designer (giovanissimo, ha solo 19 anni) si ispira alla cultura pop ma le dona una "luce" e una forma totalmente differenti da tutto ciò che è stato visto finora.


Valigie pronte, non mi resta che prenotare il prossimo biglietto!

Grazie! Ti è piaciuto questo post? Condividilo sulla tua bacheca!

Photo Credits by
Altaroma Photo Press


Scritto dalla Fashion Ambassador
Martina Valerio
www.standoutfashionproject.com


Any real Glam Chic Travellers and thus, each Pinktrotters, knows that travel around the world has a tight schedule, but at the same time requires a constant change of and image according to the place you are visiting.



As a good observer this year I decided to watch the shows with a different eye. Between events, presentations and new brand, I asked myself: Among all the proposals that I seen in this AltaRoma 2016 edition, what would I put in my ideal suitcase?

Here's what came out:



A cocktail in Paris


GRETA BOLDINI: Lightweight, ultra trendy, impalpable and especially perfect to pack.
A stylish cocktail dress in precious silk, to be charming enough to conquer the city of love.

...To pack
with

GIANCARLO PETRIGLIA - Her bags are a mix and match of ideas, colors and materials but remain solid and very laid out in their rigid forms. They are the ideal meeting point between the maxi bag daytime and evening clutch, since they manage to combine the "space" (indispensable dimension for us women) to the decidedly glam shape.
DANIELE AMATO - The creativity of a young talent, linked to a deep craft tradition: the results are wonderful shoes and suit various occasions. Maxi-boots to pumps, its FW 2016/17 collection is inspired by a modern warrior metro and tells a strong femininity and determined.


Working day in Milan


LUCA SCIASCIA - Long, warm, enveloping and ultra-feminine. You all know that the maxi coat protects perfectly but often is likely to make gray even the most brilliant of pieces: interpreting it in a pastel color, Luca Sciascia manages to make it cool and carefree.

... To pack with

CATHERINE DE MEDICI 1533 - His shoes are a dream. With a clear vintage inspiration and a name borrowed from the high and ancient society (Catherine de 'Medici was the first woman to appear at a reception in high heels, in 1533), his creations are an ode to femininity, without age and timeless.

AVANBLANC - With its iconic Chère Dame, just over a year after its birth, the Brand Avanblanc, born from the creativity of a young Italian designer named Francesca Calistri, already offers a concrete and a structure worthy of earning a place among the best emerging accessories brands. Its forms are inspired by geometry and its merit is to skillfully match art and style.



Red Carpet in New York


GIUSEPPE DI MORABITO - If you think of the Pinktrotters style, no emerging brand on the scene in the fashion industry can probably interpret it better: sophisticated, elegant, hyper feminine yet contemporary, decided, without fear and with much style. A must! And with this red carpet dress in pink bon ton, he has finally conquered us!

... To pack with

BENEDETTA BRUZZICHES - Put a concentrate of love in a bag? Benedetta Bruzziches can do it, always with lightness and irony. A mix of emotions in a micro format: beautiful, shiny, funny, her clutch is able to shine even the most serious of the evening dresses and give a touch of brio in typical Italian style.

GIANNICO - now a must for fashionistas from all over the world (even Lady Gaga wore them in different public appearances), his creations are fun and irreverent. It is no coincidence that the designer (very young, only 19 years old) is inspired by pop culture, but gives it a "light" and a form totally different from anything that has been seen so far.


Bags packed, I just have to book the next ticket!


Thank you! Did you like this post? Share it on your wall!

Photo Credits by
AltaRoma Photo Press


Written by Fashion Ambassador
Martina Valerio
www.standoutfashionproject.com

Share this post on social media!


Find your flight or train to this location using Wanderio!

RELATED POSTS

buzzoole code