PT Escapes & Tips


PINKTROTTERS SUMMER 2015: SARDINIA AND FORMENTERA

Meet Silvia, Anna, Elisabetta and Marta, 4 friends who take advantage of their holiday to strengthen their long-lasting relationship.


Share this post on social media!

Meet Silvia, Anna, Elisabetta and Marta, 4 friends who take advantage of their holiday to strengthen their long-lasting relationship.


Whatever you consider as travel – a relaxing weekend, or fun adventure – a holiday with your girl friends should never be taken for granted (although our friendship has lasted over 20 years). Our secret lies in availability. This year we opted for 15 days of non-stop fun, flying between Stintino (Sardinia) and Formentera (Spain).

Stintino



It's a destination that we love and go every year. The perfect place to find ourselves. After landing at Alghero Airport, we had just enough time to rent a car. In less than an hour, our feet were already in the water- savouring the peace and relaxing, an atmosphere that only La Pelosa Beach can offer. We have to admit that we are extremely lucky. We were able to get a house on the hill, overlooking Pelosa Beach. A dream house. Pelosa is one of the main beaches of Sardegna, with fine white sand and crystal clear water—simply breath-taking.




It was a hot night when the unexpected rainstorm hit. We weren't scared of lightning and thunder though, but we were scared of the mud that would fill the unpaved roads leading to the beach -- yes, exactly those expressly excluded from the renting contract's assurance. After getting stuck in the mud, we succeeded in getting out, with a lot of effort, reverse course and some pushes!

Eliminated the traces of our assurance infraction with a stop at the nearby carwash, we continued on our way to Argentiera, on the north-west side on the coast – never explored. In addition to the rest of the old laveria, the typical rocks and the splendid view of Punta Argentiera, an encounter with Milly The Cow, happened out of the blue. This encounter was particularly memorable. We also couldn't figure out why there were forks stabbed into the walls of an abandoned house. Sure that Punta Argentiera wouldn't have been the destination of the day, we headed back and left for Le Saline, a small paradise of pebbles, white like salt.




Notwithstanding its potential, unfortunately Stintino doesn't offer great choices for entertainment (especially at night). For this reason, we took time out to rest and rediscover our 20-year-old friendship, often neglected during the winter because of our busy life. So our nights ended with an aperitif at the harbour and a tasting of the specialties of the region in one of the many regional restaurants. One night we even organised an improvised bachelorette party with 113 participants – of course, the 113th was the waiter!




We also organised a trip to the nearby Alghero, called "The Little Barceloneta". When walking around Alghero's secular walls in the narrow pebble streets, it's impossible to ignore the typical red corals displayed in the shops' windows. Another reason to visit Alghero are its beautiful beaches, such as Lazzaretto, Le Bombarde and Cala Dragunara. Between adventures and a misadventures – and together, we can really get into trouble very easily), it was time to go home! It was time for our second destination: Formentera!

Formentera

This time, we're super-organized (weird, considering that the previous week, we had booked a parking space at Venice Airport when we were instead living from Treviso) and we already had the ferry ticket to La Savina, Formentera's harbour, in our pocket. Andreas, our host, was waiting for us. He was the guy who rented us the room where we stayed during the holiday, and the organizer of numerous surprise aperitifs on our terrace: a real landlord!




On our way home, we collect our rented scooter, the best means to cross the island from side to side (18km) to reach the best beaches. Just the time to wear a swimsuit and we're in Illetas, a protected area in the northern part of the island. Though access to it is a bit expensive, it's definitely worth every dollar and it's perfect for snorkelling.




When it comes to chiringuitos, we think that the best are Flipper and Pirata Bus, for their being traditional, fair from trendy bars – and they are also the cheapest ones! Las Banderas is on the contrary a bit more trendy. Therefore, whatever is the spirit you want to live Formentera with, you won't be disappointed. When the night falls, entertainment moves to Es Pujols' centre, where, with its numerous bars and clubs, it won't be difficult to stay up until 5am in the morning.




Italian Version

Che sia un viaggio all'avventura o un weekend di relax, non è sempre facile né scontata fare una vacanza tra donne, nonostante l'amicizia duri da oltre 20 anni! Crediamo che le qualità delle perfette compagne siano disponibilità e complicità. Noi abbiamo Stintino nel cuore: da oltre 10 anni è spesso meta delle nostre estati: ogni anno si ripete come un rituale immancabile, è l'occasione di ritrovarci come amiche, complici combina guai.

Appena atterrate all'aeroporto di Alghero, abbiamo giusto il tempo di ritirare l'auto al noleggio, e via direzione Stintino: in meno di un'ora siamo già con i piedi in acqua ad assaporare la pace e il relax che solo quella spiaggia sa dare, la Pelosa. Ebbene sì, siamo un po' fortunelle! Abbiamo la disponibilità di una casa che dall'altro dei suoi 300mt di altezza guarda proprio alla Pelosa e all'Isola dell'Asinara. Praticamente un sogno. Pelosa è una delle principali spiagge della Sardegna, con sabbia bianca finissima acqua cristallina, una vera e propria piscina di splendide acque dalle sfumature verdi azzurro blu che guardano l'isola dell'Asinara. Da rimanere senza fiato!

È una calda sera di Luglio quando ci sorprende un violento temporale: quello che ci preoccupava non erano tanto i tuoni o fulmini improvvisi, ma il fango creatosi il giorno seguente in tutte le stradine sterrate che conducevano alle spiagge! Proprio quelle espressamente vietate nel contratto di autonoleggio ;)
Dopo esserci impantanate, con non poca fatica, un po' di retromarcia, e qualche spinta, un aiuto provvidenziale ci ha salvato la giornata e pure la macchina!

Eliminate prontamente le tracce della "violazione" con un giro al vicino autolavaggio, abbiamo ripreso la nostra strada alla scoperta di un lato della costa - quello nord-ovest - mai esplorato in tanti anni di frequentazione: si sale in auto alla volta dell'Argentiera. Oltre ai resti dell'antica laveria, la sua tipica roccia e la splendida vista di punta argentiera, portiamo certamente nel cuore il ricordo dell'incontro con la mucca Millyche ci siamo trovate davanti all'improvviso (e chi gliele spiegava al tizio dell'autonoleggio le scornate sulla carrozzeria??) e una infinità di forchette infilate di traverso sulla parete di una casa abbandonata, a cui non siamo ancora riuscite a dare un senso! Certe che quella non sarebbe stata la meta della nostra giornata, con un filo di rassegnazione abbiamo girato la macchina e siamo ripartite alla volta delle saline.

Pochi km più in là di Stintino, un piccolo paradiso di ciottoli così bianchi e cristallini da sembrare sale grosso, con il suo fondale cristallino, che si apprezza anche per lo scarso affollamento che contraddistingue invece la vicina Pelosa. Purtroppo Stintino, nonostante il suo grande potenziale, ha smesso di offrire opportunità di divertimento e molteplici alternative notturne. Per questo motivo, ne approfittiamo ogni anno per riposarci ma soprattutto riscoprire la nostra amicizia e complicità ormai ventennale un po' trascurata dagli impegni invernali. È così che le nostre serate se ne vanno tra un aperitivo al porto o un assaggio di prelibatezze culinarie dei suoi numerosi ristoranti, ciascuno con le sue tipicità.

Nonostante la tranquillità del luogo non ci siamo perse d'animo e ci siamo concesse perfino un addio al nubilato improvvisato oltre che inventato con tanto di trattativa all'agriturismo per organizzare per ben 113 invitati (il centotredicesimo era il cameriere, ovviamente!).

Ci siamo regalate più di qualche giretto alla vicina Alghero o se preferite chiamatela pure "la piccola Barceloneta". Quando si passeggia per Alghero, attorno alle sua mura secolari, tra le sue stradine caratteristiche di ciottoli, non si può non soffermarsi davanti alle vetrine e alla infinità di corallo rosso che espongono, tipicità di Alghero. Altro importantissimo motivo per visitare Alghero e dintorni, sono le sue spiagge meravigliose , quella del Lazzaretto e delle Bombarde, senza tralasciare la bellissima Cala Dragunara.

Ed è così che tra un'avventura e una disavventura ( e noi tutte insieme siamo capaci di combinarne tante!) è arrivato il momento di rincasare: turbolenza a parte, atterriamo all'aeroporto di Treviso in perfetto orario.
Abbiamo giusto il tempo di arrivare a casa, cambiare la valigia, affrontare un matrimonio, e correre a Bologna per imbarcarci per la ns seconda tappa: destinazione Formentera!

Questa volta siamo super organizzate (strano ma vero se pensiamo che la settimana scorsa abbiamo prenotato il park all'aeroporto di Venezia quando invece si partiva da Treviso!) abbiamo già in tasca il biglietto del traghetto che in meno di mezz'ora ci porterà a La Savina, il porto di Formentera. Ad attenderci c'è Andreas, il nostro host. È stato lui ad affittarci la stanza in cui abbiamo alloggiato durante il nostro soggiorno sull'isola. È stato lui l'artefice di numerosi aperitivo che ci faceva trovare in terrazza al nostro rientro dalla spiaggia: un gran padrone di casa!

Andando verso casa recuperiamo lo scooter noleggiato, il miglior mezzo di trasporto per attraversare l'isola nei suoi 18km di lunghezza e raggiungere le spiagge più belle! Il tempo di indossare il costume e siamo già a Illetas a nord dell'isola: siamo all'interno di una riserva protetta (un po' costosa per l'accesso ma certamente meritevole di ogni singolo euro!) una delle spiagge più belle per fare snorkelling o nuotare fino al vicino isolotto.

Anche in questo caso numerose sono le ragioni che ci spingono a tornare sull'isola, come un rituale che quasi ogni anno si ripete! Formentera è unica dal punto di vista delle spiagge : acqua cristallina e sabbia finissima non hanno nulla da invidiare ai Caraibi. La natura è qualcosa di magico: sfrecciare con lo scooter tra paesaggi tipici dell'isola regala un senso di libertà e spensieratezza non paragonabili.

A Formentera non manca nulla, nemmeno il divertimento e tanta gente pronta ad affollare l'isola, che mostra il meglio di se proprio a Luglio. Per chi conosce l'isola da un pó è facile percepire da subito come si è trasformata negli ultimi anni: musica e aperitivi si sono ridotti per fare spazio ai rituali più antichi e tradizionali dell'isola.

Ció non toglie che l'aperitivo rimane il rituale più atteso delle giornate trascorse sull'isola. All'imbrunire tutti a osservare il cielo e l'orizzonte, assaporando le sfumature di giallo, arancio e infine rosso che il tramonto dipinge nel cielo! Forse i migliori chiringuito sono in assoluto "Flipper" e "Pirata Bus" per il loro essere tradizionali, lontano dai locali più modaioli e perché no.. sono anche più economici!
"las Banderas" è invece un po più di tendenza.
Insomma, qualunque sia lo spirito con cui si desidera vivere formentera, non si rimarrà delusi!
Quando cala il buio il divertimento si sposta nel centro di es pujols ,dove tra innumerevoli ristoranti locali e discoteche non risulterà per nulla noioso fare le 5 del mattino.



















Curious about our looks? Here's more about our beach wear, accessories, skin & hair care:

Phyto is a great haircare product which protects your hair from dryness and sun
Our girls are wearing fantastic D'este bracelet, giving their modern outfit a classic twist
Leaf espadrilles make you feel confident and give a urban, yet elegant, look to any outfit


Faby nailpolish is the perfect choice for nail colours with a summer vibe
Piub products are made with Latte di Bufala, a natural product making your skin soft and silky
Lierac suncare products protect you from UVB rays and give your skin a pearl scent

Cia Maritina Bikinis will make you feel a true brazilian beauty!
Our pinktrotters travel with Butterfly Twists ballerinas, travel size flats that fit snug in their pocket!


Share this post on social media!


Find your flight or train to this location using Wanderio!

RELATED POSTS

buzzoole code