PT Escapes & Tips


THAILAND DREAMING...A PINKTROTTERS JOURNEY TO BANGKOK AND PHUKET

Pinktrotters around the world: next stop...Thailand! Read the wonderful adventures that Lisina & Betty experienced during their journey in this magical country!


Share this post on social media!


- ENGLISH VERSION AT THE BOTTOM -


Il nostro viaggio solo donne inizia dalla splendida Bangkok, città tanto caotica e frenetica, quanto spirituale e magica.




Questa volta la nostra vacanza si è concentrata solo ed esclusivamente sul fattore moda; cosa c'è di meglio di tre giorni nel paradiso dello shopping compulsivo per quattro donne desiderose di perdersi nella città degli angeli?







Il primo giorno la nostra meta non poteva che essere il Chatuchak weekend market, uno dei più grandi mercati del mondo. Se avete intenzione di visitare questo immenso luogo all'aperto con più di 15.000 negozi, il nostro consiglio è quello di raggiungerlo con lo sky train nella primissima mattinata, con un abbigliamento fresco e scarpe comode. Fermatevi e bevete un ottimo centrifugato di frutta o consumate un leggero piatto a base di riso per recuperare le forze se vi sentite affaticate!





Il secondo giorno, su consiglio di un'amica thailandese, ci siamo recate al Platinum Fashion Mall, un centro commerciale poco conosciuto dai turisti e frequentato soprattutto dai negozianti. Qui si trovano oggetti di pelletteria e abiti di ogni tipo; fate molta attenzione alle taglie poichè non sono rivolte ad una clientela europea ed inoltre in questo mall non è possibile provare nulla.

Il terzo giorno siamo tornate al MBK, un centro commerciale che gli anni scorsi ci aveva regalato grandi soddisfazioni, ma purtroppo è stato una grande delusione, così abbiamo esplorato i dintorni visitando Siam Square con i suoi piccoli negozi di designers emergenti.
Per concludere in bellezza il nostro soggiorno a Bangkok abbiamo deciso di festeggiare con un super aperitivo al Moon Bar che gode di una vista mozzafiato sulla città.
Se passate di qui vi consigliamo una tappa culinaria da Nalin Kitchen e da Tealicous Bangkok.

Imperdibile la crociera sul fiume Chao Phraya organizzata dal ristornate Yok Yor Marina Restaurant, che offre cibo tradizionale thailandese per nulla turistico, da assaporare nella massima tranquillità, assai differente dalle caotiche crociere per turisti.
Dopo questi frenetici giorni a Bangkok ci siamo trasferite a Phuket per una settimana all'insegna del relax: mare, sole, massaggi, ottimo cibo e ancora un pò di shopping.






Le nostre giornate sono state un susseguirsi di salutari colazioni seguite da qualche ora nella bellissima spiaggia di Nai Harn che, grazie alla splendida laguna che sfocia nel mare, ogni giorno ci regalava scenari diversi. Qui abbiamo gustato ottimi centrifugati di frutta e verdura e assaporato tipici piatti thai nel piccolo ristorantino Sea Breeze.

Vi consigliamo di visitare le spiaggie di Kata, Karon e quella di Nai Thon. A Phuket i ritmi si sono fatti più pacati; tuttavia non ci siamo fatte mancare un aperitivo al tramonto nel bellissimo Kata Rocks di Kata e nemmeno una giornata nella confusionaria Patong con i suoi ritmi incalzanti, il grande centro commerciale Jungceylon e la tanto famosa quanto pittoresca Bangla Road. Patong non fa per noi, noi amiamo la tranquillità delle spiagge di Nai Harn e i piccoli ristoranti di Rawai come Nikita's e Rimlay dove gustare dell'ottimo cibo locale.







Oltre al mare, allo shopping e al cibo, una cosa che assolutamente non può mancare in un viaggio in Thailandia è provare la riflessologia plantare (foot massage) ed il tradizionale massaggio thailandese: non immaginatevi qualcosa di rilassante, sono piuttosto delle manipolazioni abbastanza energiche effettuate dalla massaggiatrice!
Centri per i massaggi ce ne sono ogni due passi: scegliete con cura e non abbiate paura di lasciarvi andare; negli anni ne abbiamo provati diversi e in vetta alle nostre preferenze c'è sicuramente il Cannaceae una vera e propria spa e il più piccolo Nid's Massage con massaggiatrici altrettanto competenti.
Per un giro culturale, fate un salto a Phuket Town, in particolare visitate la Old Phuket Town con i suoi caratteristici palazzi coloniali. Qui è d'obbligo cenare da Raya dove dovrete assaggiare il loro famosissimo maialino caramellato e il granchio cotto nel latte di cocco, una vera delizia.
Per non farci mancare nulla abbiamo dedicato un'intera giornata alla gita a Krabi e le isole limitrofe con sabbie bianchissime e mare cristallino dove fare fantastico snorkeling!
La nostra vacanza fra donne è stata davvero unica e divertentissima, stancante e rilassante allo stesso tempo, un susseguirsi di emozioni regalate anche da questa popolazione così unica che sa donarti un sorriso in qualsiasi momento della giornata!


Scritto dalle Pinktrotters
Lisina & Betty










Photo credits by Lisina & Betty


Grazie!





Our women only journey starts from the wonderful Bangkok city. So chaotic and hectic, it's also very spiritual and magical.


The second day, on the advice of a Thai friend, we went to the Platinum Fashion Mall, a shopping center little known by tourists and more frequented by shopkeepers. Here are leather goods and clothing of all kinds; pay close attention to the sizes as they are not designed for a European clientele and also in this mall you can not prove anything.
The third day we went back to MBK, a shopping center that the last years had given us great satisfaction, but unfortunately this time it was a big disappointment, so we explored the surroundings and visit Siam Square with its small shops of emerging designers.

To round off our stay in Bangkok we decided to celebrate with a super cocktail at Moon Bar, which enjoys a breathtaking view of the city.
If you pass here, we recommend to stop at Nalin Kitchen and Tealicous Bangkok.
Unmissable cruise on the Chao Phraya River organized by the restaraunt Yok Yor Marina Restaurant, which offers traditional Thai food at all the tourist to savor the peace of mind, very different from the chaotic cruises for tourists.

This time our vacation was exclusively focused on fashion; what could be better for four women than spending three days in paradise having compulsive shopping in the City of Angels?
The first day our goal has been the Chatuchak weekend market, one of the largest markets in the world. If you plan to visit this huge outdoor venue with more than 15,000 stores, our advice is to get there by sky train in the early morning, with a cool clothing and comfortable shoes. Stop and drink a good glass of chilled fruit or eat a light dish of rice to recuperate if you are feeling tired.

After these frenetic days in Bangkok we moved to Phuket for a week of relaxation: the sea, sun, massages, great food and even some shopping!
Our days have been a succession of healthy breakfasts followed by a few hours in the beautiful beach of Nai Harn, thanks to the beautiful lagoon that flows into the sea, every day gave us different scenarios. Here we tasted excellent blended fruit and vegetables and tasted typical dishes in small Thai restaurant Sea Breeze.

We recommend to visit the beaches of Kata, Karon and Nai Thon. In Phuket rhythms are more calm, however, we have not miss a sunset drink at the beautiful Kata Rocks and even a confusing day in Patong with its fast-paced, big shopping center Jungceylon, as famous as picturesque Bangla Road.
Patong
is not for us, we love the tranquility of the beaches of Nai Harn and Rawai's small restaurants as Nikita's and Rimlay where to enjoy the excellent local food.


Besides the sea, shopping and food, something you absolutely can not miss on a trip to Thailand is to try reflexology (foot massage) and the traditional Thai massage: do not imagine something relaxing, are quite energetic enough manipulations performed the masseuse!

Centers for massage there are very easy to find: choose carefully and do not be afraid to let yourself go; over the years we have tried different and on top of our preferences is certainly the Cannaceae a real spa and the smallest Nid's Massage with masseuses equally competent.


For a cultural tour, take a trip to Phuket Town, in particular visit the Old Phuket Town with its characteristic colonial buildings. Here it is a must to have dinner at Raya, where you have to taste their famous caramelized pork and crab cooked in coconut milk, a real treat.
Let us not miss anything we have devoted an entire day to day trip to Krabi and the nearby islands with white sands and crystal clear sea where do great snorkeling!

Our holiday among women was truly unique and hilarious, exhausting and relaxing at the same time, a series of emotions also given away by this population so unique that knows give you a smile at any time of the day!


Photo credits by Lisina & Betty


Written by
Lovely Pinktrotters Lisina & Betty



Thank you!


Share this post on social media!


Find your flight or train to this location using Wanderio!

RELATED POSTS

buzzoole code